martedì 29 agosto 2017

Cartolina della fontana di Ponterosso

In piazza Ponterosso a Trieste. C'è una fontana con un putto che la domina "Giovanin" questo nome è stato dato dalle Venderigole, così si chiamavano le venditrici di verdura, frutta e fiori che una volta stanziavano con i loro banchetti in questa piazza, vicino al canal grande a Trieste.

La fontana fu realizzata da Mazzoleni ed il puttino o genio dell'acqua da Giovanni Carlo Wagner; l'acqua che sgorgava proveniva da San Giovanni, un rione di Trieste.

Nel giorno di San Giovanni veniva ornato da fiori, per carnevale lo mascheravano, era diventato messaggero degli umori dei cittadini di Trieste; quando venne ucciso il re Umberto misero dei drappi neri.



Travel Book

Workshop di *Febbraio* Diario di Viaggio a Trieste Disegneremo nel nostro Sketchbook, domenica   18 febbraio 2018 , al Museo di Sto...